Classico/ “Quel lembo di terra”, da Manzoni ai giorni nostri

Pubblichiamo il video realizzato da studenti del Classico, che, dopo aver incontrato l’Incipit de’ I Promessi Sposi, si sono cimentati con la descrizione di paesaggi a loro cari, seguendo l’esempio manzoniano.

Alberghiero/ da gennaio 2022, a pranzo: i nuovi menù!

Scopri i nuovi menù per i pranzi a Saporinmente

Classico podcast/ From Ithaca to the DCG

I appuntamento del podcast, in Inglese, del nostro Liceo Classico. Buon ascolto!

Scuola aperta/ una mattina al Classico

Il Liceo Classico “don C. Gnocchi” propone un ultimo evento di Scuola aperta prima della chiusura delle iscrizioni per l’anno scolastico 2022-23: prendendo posto nei banchi, gli studenti di 3a Media avranno modo di fare esperienza diretta della proposta didattica offerta dal nostro Liceo.

Birra Zeco/ la nuova birra del don Gnocchi, di nuovo disponibile

La nuova birra del don Gnocchi, di nuovo disponibile in confezione regalo

Alberghiero/ vi siete persi i nostri eventi di #ScuolaAperta?

Dedicato agli studenti di terza media.
Partecipa a tour guidati dai docenti per assistere, da dietro le quinte, all’attività del nostro Ristorante didattico Saporinmente

Letture teologiche 2021-22

È disponibile il video del I appuntamento.

II ciclo di Letture teologiche. Quattro incontri sui temi fondamentali del pensiero di Hans Urs von Balthasar, uno dei massimi teologi del Novecento. Il primo appuntamento è in programma per venerdì 3 dicembre 2021.

Appuntamenti di grande musica 2021-22/ I appuntamento

È disponibile il video del primo appuntamento di grande musica. Buona visione!

Iscrizioni 2022-23

Le iscrizioni sono aperte. Scopri le iniziative in programma per conoscere la nostra scuola.

.ultime news

.liberi di conoscere

L’educazione è per sua natura un dramma, l’interferenza tra persone che giocano la loro partita, crescono, si perdono o fioriscono secondo una traiettoria misteriosa, suggerita dalla spinta affascinante e tremenda della libertà. Entrare in classe è giocare la partita della vita: percepire ciò che è presente, assumersi la responsabilità di una proposta, accettare il rischio della verifica, implicarsi con le possibilità sorprendenti e impreviste che ne possono scaturire. Entrare in classe è “fare”, rischiare, sbagliare, mettersi a repentaglio, e custodire tutto il buono che ne emerge. Insieme, non da soli.

La nostra scuola è nata per amore alla libertà delle persone e per una passione alla conoscenza della realtà. Per questo ci interessano “le cose” e le parole che le descrivono, gli accenti musicali e letterari che fanno vibrare l’animo e l’intelletto, le linee e i colori che rappresentano persino oltre i confini del rappresentabile, i segni, i numeri, i simboli che misurando rasentano l’incommensurabile. Ci è caro il sapore del pane e del vino, il lavoro e la lotta degli uomini, la fatica della vita, la politica che si occupa della città degli uomini in cui abitiamo. Ci è caro scoprire il nesso potente che tiene insieme tutto questo e lo lega a noi.

.interessato al nostro istituto?

lascia i tuoi dati, ti ricontatteremo

.newsletter

interessato alle nostre news?