Per Luigi Amicone

Questo il telegramma di condoglianza inviato alla famiglia Amicone per la scomparsa del marito e padre Luigi, amico, giornalista e uomo pubblico.

Carissimi Amicone,

siamo stretti al dolore della signora Annalena e dei suoi sei figli dinnanzi alla scomparsa repentina e sconcertante del marito e padre Luigi, fior di giornalista e scrittore, uomo grande, coraggioso, dalla fede cristiana limpida e concreta insieme, pronto e fedele all’amicizia con tutti quelli che ha incontrato, amante della verità al di sopra di ogni opinione, contro qualunque ideologia.

Un uomo insieme deciso e sorprendente, sempre amabile e aperto, la cui magnanima autenticità e affabile schiettezza erano le stesse nell’intimità privata o nell’agone pubblico.

Un vuoto affettivo difficile a colmarsi, un ricco lascito di verità e di amore per Voi e per tutti.

Il “don Gnocchi” lo ricorda con gratitudine anche per averlo avuto insegnante nel biennio ’93 al ’95, negli anni in cui era in cantiere un magazine, “Tempi”, la sua creatura, che continua a esser pubblicato mensilmente.

Il Rettore, i Presidi, il Cd’A
Istituto “don C. Gnocchi”, Carate B.

Appuntamenti di grande musica/ 2021-22

Riapre la stagione musicale del don Gnocchi. Il primo appuntamento è in programma per lunedì 25 ottobre 2021.

Eroi di montagna

Il nuovo spettacolo del laboratorio teatrale degli studenti del don Gnocchi. È disponibile il video dello spettacolo di sabato 9 ottobre 2021!

Dolce educare!

Scopri tutta la portata dell’educazione su cui si basa la nostra scuola alberghiera con la cooking demo di sabato 16 ottobre. Ospite speciale e padrino dell’evento rivolto agli studenti delle scuole medie sarà lo Chef e Maître Chocolatier Ernst Knam

Iscrizioni 2022-23

Le iscrizioni sono aperte. Scopri le iniziative in programma per conoscere la nostra scuola.

.ultime news

Eroi di montagna

Il nuovo spettacolo del laboratorio teatrale degli studenti del don Gnocchi. È disponibile il video dello spettacolo di sabato 9 ottobre 2021!

leggi tutto

Dolce educare!

Scopri tutta la portata dell’educazione su cui si basa la nostra scuola alberghiera con la cooking demo di sabato 16 ottobre. Ospite speciale e padrino dell’evento rivolto agli studenti delle scuole medie sarà lo Chef e Maître Chocolatier Ernst Knam

leggi tutto

.liberi di conoscere

L’educazione è per sua natura un dramma, l’interferenza tra persone che giocano la loro partita, crescono, si perdono o fioriscono secondo una traiettoria misteriosa, suggerita dalla spinta affascinante e tremenda della libertà. Entrare in classe è giocare la partita della vita: percepire ciò che è presente, assumersi la responsabilità di una proposta, accettare il rischio della verifica, implicarsi con le possibilità sorprendenti e impreviste che ne possono scaturire. Entrare in classe è “fare”, rischiare, sbagliare, mettersi a repentaglio, e custodire tutto il buono che ne emerge. Insieme, non da soli.

La nostra scuola è nata per amore alla libertà delle persone e per una passione alla conoscenza della realtà. Per questo ci interessano “le cose” e le parole che le descrivono, gli accenti musicali e letterari che fanno vibrare l’animo e l’intelletto, le linee e i colori che rappresentano persino oltre i confini del rappresentabile, i segni, i numeri, i simboli che misurando rasentano l’incommensurabile. Ci è caro il sapore del pane e del vino, il lavoro e la lotta degli uomini, la fatica della vita, la politica che si occupa della città degli uomini in cui abitiamo. Ci è caro scoprire il nesso potente che tiene insieme tutto questo e lo lega a noi.

.interessato al nostro istituto?

lascia i tuoi dati, ti ricontatteremo

.newsletter

interessato alle nostre news?