Attività del laboratorio teatrale “don Gnocchi”

Commento intorno alla replica del Racconto d'Inverno, a Besana, del 16 febbraio scorso

Si è chiusa venerdì 16 febbraio scorso a Besana, con una replica del Racconto d’inverno, la positiva esperienza teatrale di 20 alunni del “don Gnocchi”. Al pubblico lo spettacolo è piaciuto molto, e i ragazzi hanno, di nuovo, testimoniato matura intelligenza e pronta generosità.

Un caloroso ringraziamento va ai genitori che hanno continuamente sostenuto il lavoro dei ragazzi e il nostro: dei veri e propri supporter!!

Visto il bilancio decisamente positivo (1000 spettatori per 3 spettacoli nei teatri di Carate, Magnago e Besana), vale la pena individuarne le ragioni.

La nostra proposta di Laboratorio teatrale nasce dall’esperienza che i ragazzi vivono in scuola; si tratta, perciò, non di un’aggiunta posticcia al lavoro del mattino, ma piuttosto della esuberanza del loro lavoro quotidiano. Come se i ragazzi, nel momento della rappresentazione o messa in scena, cercassero la forma permanente dell’interesse che la scuola, attraverso le discipline di studio, è in grado di suscitare in loro.

Al centro, il testo e i ragazzi, guidati sapientemente dal regista Carabelli, che pian piano sono arrivati allo spettacolo finale, non in maniera preordinata, ma assecondando quanto via via accadeva fra loro nelle diverse fasi che il metodo teatrale suggerisce (lettura, immedesimazione e improvvisazione, costruzione dello spettacolo finale).

E siccome l’esperienza del teatro è così bella, importante e coinvolgente, a breve, il regista Andrea Carabelli presenterà il progetto per il prossimo anno. Non vediamo l’ora.

Marina Fumagalli

coordinatrice del Laboratorio teatrale “don Gnocchi”